Ti sei mai sentito in qualche modo sopraffatto dalla PAURA prima di fare una domanda ad un CLIENTE?

Con quella brutta e fastidiosa sensazione di non poter chiedere quei dati di cui avevi tanto bisogno per capire di più delle esigenze di quel RISPARMIATORE poichè non ti sentivi autorizzato a porre quella domanda?

Come se invece di essere Tu a guidare la Consulenza fosse la Paura a controllare Te!

La Paura di perdere:

  • SOLDI, fatturato e il POTERE di incidere sul tuo AMBIENTE e/o TERRITORIO
  • il CLIENTE e quindi il prestigio che ne derivava
  • la SICUREZZA e la TRANQUILLITA’ di sapere cosa fare e dire avendo il CONTROLLO della situazione.

Oppure, ti è mai capitato di sentirti in qualche modo “molto scomodo”, ma di non saper identificare più in profondità quale fosse il tuo stato d’animo e, di conseguenza, di non riuscire a capire cosa fare per stare meglio con quel Tipo di INVESTITORE?


Ti chiedo questo perchè durante l’ultima sessione di Coaching con un tuo collega mi sono sentuta dire: “MAh Sabrina, io non sono mica autorizzato a chiedere queste cose!”

pensa che stavamo parlando delle domande tipo da fare per avviare la PIanificazione per Obeittivi di VITA…di semplici domande come:

  • secondo Lei quanto sarà lunga la sua VIta?
  • a che età si sentirà pronto a lasciare le redini della sua attività o del suo patrimonio ad altri?

Anche le norme UNI ISO 22222 parlano della necessità di Pianificare per Obiettivi di Vita e mi volete dire che chieder ad una persona quanto secodo lui sarà lunga la sua vita è una domanda che non siete autorizzati a fare?

L’intelligenza emotiva legata alla PAURA è la capacità di comprendere, utilizzare e gestire la Paura (o meglio le tre paure che ogni essere umano deve affrontare) per sfruttarle a tuo vantaggio e non farti bloccare durantre la Consulenza e la Pianificazione Finanziaria con i tuoi Clienti.

Saper riconoscere, comprendere e contenere la PAura ti permetterà di

  • alleviare lo stress dei MERCATI
  • comunicare efficacemente con il CLIENTE
  • entrare in empatia con le sue DIFFICOLTA’
  • superare le sfide della CONSULENZA

Ecco perché dovresti avere DIMESTICHEZZA CON la PAURA
Siamo portati a pensare che siano le persone più “intelligenti” o le più preparate tecnicamente nel settore finanziario ad avere maggior successo professionale. 
Da questo punto di vista, non posso negare che avere una buona preparazione non sia necessaio, ma non è sufficiente. 

Nel lungo periodo non è l’aspetto tecnico che determina il successo del Consulente Finanziario. 
A fare la differenza, infatti, è un altro tipo di intelligenza che non ha a che fare con le competenze tecniche…
…quanto piuttosto con il tipo di personalità finanziaria del tuo cliente e la tua capacità di aiutarlo a gestire le sue PAURE e come sviluppi il CORAGGIO di fare le domande corrette, quelle che ti servozno per raccigliere i dati necessari.

Sto parlando della capacità di diventare più coraggioso nel tuo lavoro che è legato ad un mix di diversi ingredienti:

  • buon equilibrio tra cervello freddo (pensiero logico) e cervello emotivo (emozioni)
  • empatia
  • motivazione
  • fluidità
  • capacità di adattamento

…e questo solo per citare le più importanti.

Prova a fare una PROVA….(scusa il gioco di parole!)

Prenditi 5 minuti e pensa all’ultimo Cliente che hai perso, con cui hai avuto delle difficoltà, quello a cui non hai chiesto alcune cose per PAURA di perderlo….

Se rileggendo quello che ho scritto ti senti colto nel segno:

CHIAMAMI e prenota il primo Colloquio di questo Coaching creato su misure per Te e le Tue esigenze come Consulente Finanziario.

A presto! Sabrina

PS il Mio numero di telefono per fissare un appuntamento è 3397618770.

Se sono in Consulenza non rispondo, in quel caso puoi mandami un messaggio su Whatapp e ti ricontattaerò io appena finito il colloquio. Con tanto affetto per il Tuo ruolo! Buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *