La Personalità Finanziaria n°7

Il denaro è molto significativo ed importante per questo profilo. Percepisce con entusiasmo tutte le possibilità che i soldi possono portare. Vede nel denaro le numerose opzioni e la libertà che può offrire. Poiché odia sentirsi intrappolata, costretta, inscatolata o limitata, non ama stabilire un budget e tanto meno rispettarlo, tuttavia ha la dote di saper ottimizzare ciò che ha e adora spendere ed investire.

L’unico modo di garantirsi delle entrate e dei guadagni è facendo ciò che ama fare, solo questo le può permettere di avere delle entrate e svolgere attività con alto potenziale. Le piace vivere il momento ed apprezzare tutto ciò che la vita le può offrire, per questo le spese migliori sono quelle sostenute per vivere delle esperienze: praticare lo sport preferito, accessori per gli hobby, etc.

Può correre grandi rischi poiché ha la tendenza ad evitare di monitorare le spese e tenere sotto controllo il suo c/c, dare una direzione alle sue finanze. Solo sotto stress può diventare più ligia e “perfezionista” ed essere estremamente critica verso le sue finanze o bisogni. Poiché ha la tendenza a spendere in modo impulsivo, l’ideale sarebbe creare uno spazio tra l’impulso e la spesa: pianificare per evitare le gratificazioni immediate. Solo quando è a riposo riesce spontaneamente ad ottenere ciò che vuole, fare buoni affari ed a rispettare il budget.

Donna vive con la figlia Sophie, in procinto di sposarsi, su una piccola isola greca, dove gestisce un hotel chiamato Villa Donna. Ha scritto nel corso del tempo un diario, in cui racconta la sua gioventù e i suoi tre grandi amori (Sam, Bill e Harry); quando Sophie lo legge, crede che uno di questi possa essere suo padre e per questo decide di invitarli, all’insaputa della madre, al suo matrimonio.

Sull’isola iniziano ad arrivare gli invitati, tra cui le migliori amiche e i tre vecchi amori di Donna. Sophie cerca di tenere nascosto l’arrivo dei tre ex fidanzati alla madre, mentre Donna scopre la loro presenza sull’isola e cerca di tenerli alla larga dalla figlia, ignorando che sono lì proprio su suo invito.

Il giorno del matrimonio Donna decide di accompagnare la figlia all’altare, mentre i tre uomini, non potendo sapere chi di loro è il padre, accettano di essere ognuno “padre per un terzo” di Sophie.

Durante la cerimonia Sophie si rende conto di non volersi sposare, mentre Sam decide di chiedere a Donna di sposarlo e lei accetta.

Cosa detesta come Cliente

Si arrabbia molto se gli viene impedito di fare ciò che vuole. Teme i conflitti e non sopporta di essere richiamato all’ordine o ripreso, ha paura che gli si faccia terra bruciata intorno. Quando ha paura cerca di ingraziarsi l’interlocutore con la sua affabilità, oppure lo ignora concentrandosi su un particolare positivo per ignorare il lato spiacevole.

Ritiene che gli obblighi siano opinabili, appena può li evita, a meno che non gli vengano presentate ottime ragioni per cui ne vale la pena. Considera frustranti gli orari, i compiti, le necessità, la disciplina, i divieti e gli impegni.

Rifiuta ogni emozione spiacevole poiché non la sa gestire.

Che cosa potete fare come Consulente per questi Clienti

Sostenetelo nell’imparare con gradualità la disciplina, illustrando il senso e la necessità delle cose, limitandosi ad obiettivi precisi e a breve termine.

L’ideale è assegnargli dei compiti e lasciarlo libero di svolgerli a modo suo. Ha bisogno di imparare ad impegnarsi nel “qui e ora”, rispettare i patti, avere pazienza nel perseguire gli obiettivi.

Mostrate come piccoli sacrifici oggi danno notevoli risultati nel lungo periodo, formatelo al rispetto delle regole.

Mostrate come sia possibile mantenere aperto il canale delle emozioni comprese quelle spiacevoli.

Sapere di avere amici e di essere simpatico lo mette di buon umore, quando è tranquillo di non rimanere solo, allora il futuro gli appare roseo. Il gioco è il messo migliore per formarlo, poiché è disponibile solo quando si sente bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *